PANACEA
 

IL NEGOZIO
DOVE SIAMO
CONTATTI
  NOVITA' e
AGGIORNAMENTI
 
CORSI

I PRODOTTI
 
 


INTEGRATORI ALIMENTARI RIVITALIZZANTI
CON POLPA D'OSTRICA


 
ACQUA ANTIOSSIDANTE E ALCALINIZZANTE
 
I NOSTRI LIBRI
VETRINA PRODOTTI

 

I PACCHETTI
 
 
PURIFICAZIONE
ALLERGIE
CIRCOLAZIONE
LINEA
INESTETISMI DELLA CELLULITE

PELLE IMPURA
MENOPAUSA
DIFESE IMMUNITARIE
CAPELLI
DIFESE IMM. BIMBI
SCUOLA BIMBI
INVERNO BIMBI
SERENO RIPOSO
ENERGIA LUI
ENERGIA LEI
ARTICOLAZIONI
MEMORIA E CONCENTRAZIONE
COLESTEROLO
   

Mailing List 





PANACEA

ANTICA FORZA
DELLA NATURA




SVILUPPO WEB:
[giovannipasini.com]

[www.soasi.com]

 
    NOVITA


NOVITA - Stress e Polpa D'ostrica
 

Polpa essiccata di ostriche

L’ostrea edulis è un “frutto di mare” assai noto fin dalla remota antichità, sia per la capacità
di produrre perle, sia per le proprietà salutari eccellenti che presenta. Per Omero,
la perla è una costituzione di origine divina, una sfera di luce manifestata nell’essenza del
frutto abissale marino. Per le sue caratteristiche l’ostrica ha una stretta relazione con il
potere e la funzione venerea, che è generatrice di vita e di potenza.

A Roma le ostriche erano molto diffuse, i romani della fine della Repubblica, e specie quelli
dell’Impero, le consumavano frequentemente, inoltre divennero abili coltivatori e approfonditi
intenditori di tutte le varietà, giungendo a distinguere le caratteristiche delle ostriche
delle varie località marine.

Plinio, nella sua opera enciclopedica, dà ampia descrizione dei tipi di ostriche.
Secondo Plinio (H.N. XXXII, 21), la ostrea, che deriva il suo nome dal greco ostreum o ostreon,
ovvero il nicchio degli animali testacei, termine connesso a osteon, osso craniale, copertura
ossea testacea che ha relazione con il cranio, deve avere la palma della mensa, in
quanto guarisce molti malanni, come ulcere, catarri, febbri, infiammazioni della pelle e eruzioni.

In generale le ostriche danno abbondanza di umore
vitale, umidità e freschezza, tono generativo e renale, energia e vivacità.
Per la forma bivalve e per il mollusco simile all’organo genitale femminile
venereo, secondo la scienza delle analogie e delle corrispondenze le ostriche
vennero associate al potenziamento delle funzioni sessuali e generative.
Nel periodo medioevale, a causa di queste caratteristiche, non vennero
particolarmente promosse, ma nel Rinascimento, con la restituzione
della medicina antica, si approfondirono le ampie virtù delle ostriche, le
quali venivano ancora mangiate prevalentemente cotte e in modo molto
minore crude. L’esame medico approfondito portò, fra il XVI e il XVIII
secolo, a promuovere l’uso delle ostriche fresche per attingere pienamente
alle loro qualità nutritive e medicamentose. Dal Settecento, grazie anche
alla descrizione e alla promozione fatta da Giacomo Casanova, l’ostrica
venne indicata sempre più come alimento “afrodisiaco”, ancora una volta
le virtù veneree e l’azione sulle funzioni essenziali della vitalità e della
generazione vengono messe in risalto. Con lo sviluppo della scienza biochimica
analitica, fra l’Ottocento e il Novecento, viene messo in luce che
le ostriche hanno un altissimo contenuto di zinco, sostanza che accentua in
maniera sensibile la funzionalità degli ormoni sessuali e del testosterone,
perciò agisce sulla salute degli apparati riproduttivi maschili e femminili,
sulla fertilità di entrambi i sessi, sulla funzionalità degli organi sessuali e
del coito. Il mollusco dell’ostrica non contiene solamente lo zinco, ma è
una vera e propria miniera di sostanze vitali, di proporzioni, qualità e specificità
tali da costituire una vera e propria panacea per l’intero sistema
organico, osseo e nervoso.

Maggiori informazioni su questi prodotti le trovi qui


NOVITA - Lattanza di pesce
 

In linea con l’azione di rivitalizzazione, volta alla restaurazione delle
funzioni vitali attraverso elementi naturali che concentrano l’essenza della vita e hanno
un’origine marina, presentiamo la lattanza di pesce. La lattanza, o latte di pesce, è costituita
da sperma di pesce maschio, che si presenta sotto forma di una sostanza colloidale
molle e bianca, che assomiglia a del latte cagliato. Generalmente la lattanza è di aringa
o di carpa o di altri pesci, ma la migliore lattanza è di merluzzo bianco (Gadus morhua).

La lattanza di pesce presenta una concentrazione organica e bilanciata
di aminoacidi essenziali coordinati a diversi oligoelementi fondamentali
e vitamine, di cui le principali sono del gruppo B. Ma specialmente la
lattanza ha il più alto contenuto di fosforo fra gli alimenti organici, in
rapporto alla massa, ne contiene dal 7 al 10%.

Il fosforo organico della lattanza si trova in uno stato particolarmente assimilabile e
attivo, interviene così efficacemente nei processi di ossificazione, ma specialmente è
fondamentale per le funzioni nervose, migliora l’attenzione, la concentrazione
e in modo particolare la memoria.

In quanto composta di particolari acidi grassi polinsaturi, assai ricchi anche di DNA,
oltre che di fosforo e proteine, la lattanza opera nella rigenerazione del tessuto
cerebrale e, più in generale, rigenera i tessuti che vanno incontro a degenerazione,
rimuove le cellule morte e indirettamente agisce sulla pelle e sulla distensione
delle rughe, infine fornisce una specifica rivitalizzazione delle principali
funzioni nervose e psichiche.

Può essere utile una integrazione di lattanza di pesce:
- Per sostenere l’equilibrio delle funzioni nervose, la concentrazione,
l’attenzione, e specialmente la memoria.
- Per risolvere i disturbi del sonno.
- Per migliorare le funzioni nervose in generale, o per sostenerle in
periodi di stress o fatiche specifiche.
- Per la preparazione e il sostegno in caso di esami scolastici.
- Per recuperare stati di degenerazione nervosa, problemi di senescenza,
problemi di memoria, confusione mentale, sclerosi, demenza senile,
morbo di Alzheimer.
- Per fare fronte ai processi di invecchiamento nervoso.
- Per favorire la buona costituzione ossea.
- Per consentire una rigenerazione cellulare generale.
- Per intervenire in situazione di ridotta fecondità o in casi di sterilità
maschile e femminile.

Maggiori informazioni su questi prodotti le trovi qui





I prodotti qui abbinati a squilibri (sintomi, disturbi e problematiche varie), non vogliono sostituirsi
a medicinali
e non vengono presentati come aventi proprietà curative o diagnostiche di malattie,
in quanto non sono farmaci. Tali accostamenti non potranno mai sostituire l’intelligente consiglio
del vostro medico. Il tutto ha un valore educativo e non prescrittivo.

 
Panacea Meldola, Via Montanari, 6 - Meldola (FC) - Tel 0543.490050 Fax 0543.496091
Partita IVA : 01063610404 - REA : FO - 229350 - Email : info@panaceaerboristeria.it